Stamattina ti saluto in modo insolito:

il primo comandamento inizia con il verbo ASCOLTARE… “Ascolta Israele il Signore è… tu amerai… Ascolta e fissa queste parole nel tuo cuore!”.

Non è facile ascoltare perché spesso lo confondiamo con un altro verbo SENTIRE ma, come dice Enzo Bianchi, “sentire è facile perché esercizio dell’udito

ma ascoltare è un arte perché si ascolta anche con lo sguardo,

con il cuore,

con l’intelligenza.

Oggi vorrei imparare l’arte più difficile di tutte che è questa:

creare un cerchio grande grande

mettersi ai margini

e mettere l’altro al centro.

Fargli posto e dargli spazio.

E ascoltare, ascoltare tutto quello che dice,

e ascoltarlo anche quando tace.

Soprattutto quando tace…

perché Amare vuol dire soprattutto ascoltare in silenzio.

Ecco perché il primo comandamento inizia con il verbo ASCOLTARE

che è voce del verbo AMARE.

Oggi vogliamo ascoltare tutti i vostri cuori… ascoltarvi perché è amarvi!

Vi aspettiamo alle ore 12 e alle 16,30 per la via crucis.

Related Article

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.